Biotransenergetica

La Biotransenergetica è un atto poetico, suo intento è insegnare a riconoscere la sacralità dello slancio creativo del vivente in ogni sua manifestazione e conformarsi alle sue leggi.

La Biotransenergetica è una disciplina psico-spirituale concepita agli inizi degli anni 80 grazie ad un incontro d’amore tra Pier luigi Lattuada, medico psicoterapeuta e Marlene Silveira, psicologa, psicoterapeuta. Da allora, in oltre trentamila ore di lavoro clinico presso il Centro Om di Milano, Pier Luigi Lattuada ha perfezionato il modello teorico e il sistema operativo, creando una metodologia fondata sulla filosofia perenne delle antiche tradizioni spirituali e sostenuti dalle più recenti acquisizioni della nuova scienza, della ricerca sugli stati di coscienza, della visione integrale e della Gnosi Transpersonale.

COSA PUO’ OFFRIRE LA BIOTRANSENERGETICA?

Padronanza dell’esperienza interiore (capacità estatica, esplorazione degli stati di coscienza.
Consapevolezza e amore compassionevole (persistenza del contatto, qui e ora, volere il benessere altrui).
Sviluppo della consapevolezza di Sé attraverso l’esperienza interiore.
Sviluppo dell’amore compassionevole attraverso partecipazione e condivisione.
Superamento dalla storia personale (libertà dal conosciuto, dalla pienezza emotiva).
Transidentificazioneempatica e comprensione (padronanza del transe).
Coraggio dell’imperfezione (capacità di sbagliare).
Atteggiamento sacro (fiducia, umiltà e devozione).
Responsabilità e volontà creativa.
Partecipazione e condivisione con l’altro e l’ambiente.
Responsabilità (accettazione della propria libertà individuale).
Volontà creativa ( sviluppo delle potenzialità).
Accettazione della propria unicità (diventare quello che si è).
Entelechia: coraggio per realizzare il proprio vero Sé.
Unità tra il proprio Sé cosciente e i vari livelli dell’inconscio.
Impegno evolutivo per il benessere comune.
Liberazione dal senso di colpa, affermazione della tensione spirituale e accettazione della differenza tra le cose come sono e come dovrebbero essere.
Risanamento degli atteggiamenti e dei propri  modelli di comportamento.
Utilizzo creativo delle influenze della storia personale nell’ambiente familiare e sociale.
Dissoluzione dei propri sintomi attraverso la comprensione della loro vera natura e del loro messaggio evolutivo.

Un percorso di Biotransenergetica è indicato per chiunque voglia compiere un viaggio di conoscenza verso la propria natura più vera…”  PL Lattuada

Paola Gares – psicologa psicoterapeuta

Tel. 3287774959
email: paola.gares@gmail.com

5 + 4 =

Studio